lunedì 30 dicembre 2013

Ryan Murphy : Dettagli sul suo piano originale per la scene finale di Glee - che ha già mandato in onda!

cory-monteith-lea-michele-glee-finale-di-serie Durante l’omaggio al defunto Cory Monteith membro del cast di Glee, il creatore della serie Ryan Murphy ha per la prima volta rivelato i dettagli di come il musical dramedy della Fox avesse originariamente pensato di chiudere il sipario, Rachel (interpretata da Lea Michele, amore nella vita reale di Monteith,) non perdeva Finn.

E questo momento potrebbe sembrare familiare ai fan Glee.
In precedenza, questo autunno al PaleyFest, Murphy aveva rivelato, “Il finale di stagione era stato progettato intorno a Rachel e Cory/Finn… Ho sempre saputo come sarebbe andata a finire. Sapevo quale sarebbe stato l’ultimo colpo di scena.
Sapevo quale sarebbe stata l'ultima battuta detta da lui".

martedì 17 dicembre 2013

The Tomorrow People

Sono i ragazzi del domani.
Vivono come fossero normali accanto a noi. Magari è il compagno di università al quale hai chiesto in prestito la matita. O la ragazza con gli occhiali seduta di fronte in metrò. Il ciclista che hai evitato per un pelo stamattina. Quella che porta sempre fuori il cane alle 7…

Sembrano normali, si mischiano tra la folla. Eppure hanno qualcosa di speciale. Di molto speciale…

giovedì 12 dicembre 2013

PROTESTA DEI “FORCONI”.

Shameless - poster 4 stagione UNA SERIE TV AMERICANA – “SHAMELESS” (IN ONDA SU JOI) – LA METTE IN SCENA OLTRE OCEANO (E TRA POCO IN ITALIA). 

Il movimento e la protesta dei “Forconi” non sono una realtà solo italiana
Sfocerà presto in America nella nuova stagione della serie tv “Shameless”, in onda dal 10 gennaio Oltreoceano e dal 7 aprile su Joi di Mediaset Premium
Già la locandina della quarta stagione parla chiaro.
La famiglia protagonista, i Gallagher, è a capo di una protesta dove campeggiano sullo sfondo due bandiere americane. La protagonista Fiona (Emmy Rossum) sfoga la sua rabbia in un urlo che appare liberatorio. Lo slogan che sovrasta l’immagine è oltremodo emblematico: “This ain’t  Tea Party” (“Questo non è un Tea Party”).

martedì 10 dicembre 2013

Arrow a gennaio 2014 in prima tv free

UN FLASH E UNA CANARINA NERA INFIAMMANO
ARROW-SERIE-TV-SU-ITALIA-UNO
La nuova stagione della super-serie più vista e amata in Italia nel 2013
sfreccia in tv con l’arrivo di ben due super-eroi
e un Stephen Amell più lanciato che mai

ITALIA 1
IN PRIMA TV FREE
DA META’ GENNAIO 2014,
PRIMA SERATA
ARROW-SERIE-TV-SU-ITALIA-UNO-2
Rimettete la freccia, ritorna "ARROW"!
La serie-fenomeno della scorsa stagione tv, la più vista con oltre 3 milioni e mezzo di spettatori raggiunti, torna sugli schermi italiani con una spettacolare seconda stagione in cui i super-eroi diventeranno addirittura tre!

Oltre al protagonista Oliver Queen (Stephen Amell), farà la sua apparizione lo storico super-eroe Flash (interpretato daGrant Gustin), destinato a conoscere uno spin-off su misura firmato dalla stessa produzione di “Arrow”, nonché la super-sexy eroina Black Canary (volto e corpo sinuoso di Caity Lotz).

L’appuntamento con con la prima tv free della seconda stagione di “ARROW” è su Italia 1 da metà gennaio in prima serata.

Almost Human

Almost-Human-Premium-ActionAlmost Human”, l’attesa nuova serie sci-fi firmata da J.J.Abrams, andrà in onda su Premium Action dal 1 marzo, ogni sabato in prima serata.

Nel 2048 gli agenti della polizia di Los Angeles hanno come partner d’indagini androidi assai simili agli esseri umani. Il serial verte sul rapporto tra il detective John Kennex (Karl Urban), appena risvegliatosi dal coma dopo un attentato, e l’andriode Dorian (Michael Ealy), dalle inaspettate reazioni emotive. Nel cast spicca altresì la presenza femminile di Minka Kelly, nei panni dell’investigatrice Valerie Stahl.

Secondo l’ideatore J.H. Wyman, già produttore esecutivo di “Fringe”, la serie è nata come una sorta di “NYPD” del futuro, anche se gli echi di “Robocop” – ma soprattutto di “Alien Nation” (1989) – si declinano con effetti molto speciali.

Fonte: COMUNICATO STAMPA www.quimediaset.it

domenica 1 dicembre 2013

Su FoxCrime The-blacklist con James Spader

TheBlacklist-james-spader Nuova serie tv in arrivo su FoxCrime: The BlackList con James Spader,  interprete della famosa serie Tv Boston Legal e dei film Sesso, bugie e videotape (premio "Migliore Attore" al Festival del cinema di Cannes), Stargate, Crash e Secretary.
TRAMA DI THE BLACKLIST:  
Per decenni, Raymond ‘Red’ Reddington è stato uno dei latitanti più ricercati. Ora ha deciso misteriosamente di consegnarsi all’FBI con un’offerta allettante: aiutarla a catturare la lunga lista di malfattori – politici, mafiosi, spie e terroristi internazionali – con cui ha avuto a che fare nel corso degli anni, a patto di farlo solo con Elizabeth Keen, una profiler appena uscita da Quantico. Quali sono le vere intenzioni di Red? Perché ha scelto Elizabeth, con la quale non ha nessun legame apparente?
Anche lei ha qualcosa da nascondere?

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.