giovedì 12 settembre 2013

LE NUOVE SERIE TV E SIT COM 2013-2014 CBS

SERIE TV CBS

HOSTAGES 
HOSTAGES
Produzione: Jerry Bruckheimer Television, Warner Bros. Television
Cast: Toni Collette (United States of Tara) nel ruolo di Ellen Sanders, Dylan McDermott(American Horror Story) nel ruolo di Duncan Carlisle, Billy Brown (The Following) nel ruolo di Archer Petit, James Naughton (Gossip Girl) nel ruolo di Paul Kincaid, Mateus Ward (Lab Rats) nel ruolo di Jake Sanders, Quinn Shephard nel ruolo di Morgan Sanders, Rhys Coiro(Entourage) nel ruolo di Kramer Daly, Sandrine Holt (“Rapa Nui”) nel ruolo di Sandrine, Tate Donovan (Damages) nel ruolo di Brian Sanders.
Trama: basata sulla serie israeliana “Bnei Aruba”, un conspiracy thriller prodotto da Jerry Bruckheimer e con protagonista il premio Emmy Toni Collette.

La storia segue le vicende della famosa dott.ssa Ellen Sanders (Toni Collette), la cui famiglia verrà presa in ostaggio dal corrotto agente FBI Duncan Carlisle (Dylan McDermott).
Ellen e i suoi familiari saranno tenuti prigionieri nella loro casa da Carlisle, un uomo disperato che sta facendo la cosa sbagliata per dei giusti motivi, ordinandole di uccidere il Presidente (James Naughton) quando dovrà operarlo.
Ad aiutarlo come complici, il cognato Kramer (Rhys Coiro), la cui lealtà verrà messa alla prova; Archer (Billy Brown), un minaccioso ex-militare dal forte temperamento; e infine l’unica donna, Sandrine (Sandrine Holt), un misterioso rimpiazzo dell’ultimo minuto.
Con la sua famiglia in gioco, Ellen dovrà affrontare un enorme dilemma morale per salvare l’arrogante marito Brian (Tate Donovan), la riservata figlia Morgan (Quinn Shephard), e il non tanto innocente figlio Jake (Mateus Ward).
In questa partita all’ultimo sangue tra Ellen e Carlisle, carica di conseguenze nazionali e personali, le scelte tra giusto e sbagliato diventeranno ancora più confuse.
INTELLIGENCE
INTELLIGENCE
Produzione: ABC Studios, CBS Television Studios
Cast: Josh Holloway (Lost) nel ruolo di Gabriel Black, James Martinez (Gravity) nel ruolo di Gonzalo “Gonzo” Rodriguez, John Billingsley (True Blood) nel ruolo di Shenendoah Cassidy,Marg Helgenberger (CSI) nel ruolo di Lillian Strand, Meghan Ory (Once Upon a Time) nel ruolo di Riley Neal, Michael Rady (Emily Owens, M.D.) nel ruolo di Chris Jameson, P.J. Byrne (The Game) nel ruolo di Nelson Cassidy.
Trama: nuova serie thriller action con Josh Holloway. Gabriel Black (Josh Holloway) è un agente molto speciale, dato che ha impiantato nel cervello un sofisticato micro-chip con cui riesce ad avere accesso all’intero spettro elettromagnetico, riuscendo così a collegarsi ad ogni rete Wi-Fi, Internet, cellulare e reti satellitari. Può inoltre entrare in ogni banca dati e ottenere informazioni per proteggere gli Stati Uniti dai suoi nemici.
A guidare l’agenzia governativa di cyber-sicurezza è Lilian Strand (Marg Helgenberger), diretta ed efficiente boss che supervisiona le missioni dell’unità.
Strand assegna a Riley Neal (Meghan Ory), agente dei sevizi segreti, il compito di proteggere Gabriel da minacce esterne, ma anche dalla voglia di lui di comportamenti spericolati e imprevedibili, che lo portano a non rispettare il protocollo. Altri membri del cyber-team sono Chris Jameson (Michael Rady) e Gonzalo “Gonzo” Rodriguez (James Martinez), due risoluti investigatori federali.
Il cervello dietro all’ideazione del chip è il dott. Shenendoah Cassidy (John Billingsley), il cui figlio Nelson (P.J. Byrne) è geloso del posto che Gabriel ha nella vita del padre.
Come primo super-computer con un cuore che batte, Gabriel è dunque il più prezioso pezzo di teconologia che il Paese abbia mai creato, nonché arma segreta degli USA.
IN MIDSEASON:


RECKLESS Produzione: CBS Television Studios, Sander-Moses Productions
Cast: Cam Gigandet (“Burlesque”) nel ruolo di Roy Rayder, Anna Wood (Deception) nel ruolo di Jamie Sawyer, Adam Rodriguez (CSI: Miami) nel ruolo di Preston Cruz, Georgina Haig (Fringe) nel ruolo di Lee Anne Marcus, Gregory Harrison (One Tree Hill) nel ruolo di Dec Fortnum, Kim Wayans (In Living Color) nel ruolo di Vi, Michael Gladis (Mad Men) nel ruolo di Holland Knox,Shawn Hatosy (Southland) nel ruolo di Trey McCandless
Trama: un drama ambientato nell’afosa Charleston con due avversari, una attraente civilista yankee e un procuratore sudista, che cercano di reprimere la loro attrazione mentre uno scandalo sessuale all’interno della polizia minaccia di colpire la città.
Jamie Sawyer (Anna Wood) è bellissima, sicura e dotata, e con un retaggio da ragazza cresciuta nella zona pericolosa di Chicago.
Il suo affascinante rivale in corte, Roy Rayder (Cam Gigandet), è un padre divorziato con due figli che incarna il vecchio sud, e che è il nuovo procuratore distrettuale grazie all’influenza dell’ex-suocero Dec Fortnum (Gregory Harrison). Quando Lee Anne Marcus (Georgina Haig), una poliziotta caduta in disgrazia, assume Jamie per essere rappresentata in una causa contro il dipartimento di polizia, lei e Roy scopriranno che Lee Anne è l’epicentro di un sinistro caso che ha profonde implicazioni per altri membri della polizia di Charleston.
Guida il dipartimento Holland Knox (Michael Gladis), un padre di famiglia che sprigiona integrità. A lavorare sotto di lui ci sono Terry McCandless (Shawn Hatosy), un detective corrotto e sbruffone, e Preston Cruz (Adam Rodriguez), il rispettato fidanzato di Jamie che però potrebbe non essere tutto ciò che sembra. Ad aiutare Jamie, la sua assistente e confidente Vi (Kim Wayans), esperta nel trovare informazioni essenziali per i casi. Con Jamie e Roy che entrano ed escono dalla Corte, oscuri segreti salteranno fuori da dietro ogni porta a minaccia della facciata gentile e seduttiva di Charleston.

SIT-COM CBS

THE CRAZY ONES THE CRAZY ONES
Produzione: 20th Century Fox Television, David E. Kelley Prodcutions
Cast: Robin Williams (“L’attimo fuggente”) nel ruolo di Simon Roberts, Sarah Michelle Gellar(Buffy l’ammazzavampiri) nel ruolo di Sydney Roberts, Amanda Setton (Gossip Girl) nel ruolo di Lauren Slotsky, Hamish Linklater (La complicata vita di Christine) nel ruolo di Andrew Kennedy,James Wolk (Political Animals) nel ruolo di Zach Cropper.
Trama: nuova comedy di David E. Kelley (Ally McBeal, The Practice), e con protagonista il premio Oscar Robin Williams che torna in televisione nei panni di un genio della pubblicità i cui metodi poco ortodossi e l’imprevedibile atteggiamento lo avrebbero fatto licenziare… se lui non fosse il suo boss!
Simon Roberts (Robin Williams) è a capo di una potente agenzia di advertising con i più grandi clienti e marchi del mondo e, cosa più importante per lui, con la figlia Sydney (Sarah Michelle Gellar) al suo fianco.
In qualità di socia, Sydney è l’esatto opposto di Simon: concentrata, organizzata e desiderosa di farsi un nome per proprio conto, ma anche troppo impegnata a fare da genitore al padre, di cui lei si sarebbbe già stancata se non fosse così brillante in quello che fa.
Ad unirsi a loro nell’azienda, l’audace e talentuoso Zach (James Wolk), il nevrotico art director Andrew (Hamish Linklater) e la bella assistente Lauren (Amanda Setton).
Con il suo team e sua figlia al fianco, Simon continua a mettere a fuoco il mondo pubblicitario. E sembra proprio che tutti vogliano comprare ciò che questi “pazzi” vendono.
THE MILLERS THE MILLERS
Produzione: Amigos de Garcia Productions, CBS Television Studios
Cast: Will Arnett (Up All Night) nel ruolo di Jack, Beau Bridges (Brothers & Sisters) nel ruolo di Tom, J.B. Smoove (Bent) nel ruolo di Deweyne, Margo Martindale (Justified) nel ruolo di Carol,Eve Moon nel ruolo di Mykayla, ??? nel ruolo di Debbie, ??? nel ruolo di Adam
Michael Rapaport (Adam) e Mary Elizabeth Ellis (Debbie) hanno lasciato la sit-com.
Trama: una nuova comedy con protagonista Will Arnett nei panni di un reporter di news locali che, dopo un divorzio, cercherà di andare avanti con la sua vita. Questo fino a quando i problemi matrimoniali dei suoi genitori non deraglieranno inaspettatamente i piani.
Dopo che Nathan Miller (Will Arnett) ha dato la notizia ai genitori – Carol (Margo Martindale) e Tom (Beau Bridges) – che sta per divorziare, il padre si sente ispirato a seguirne le orme e stupisce la famiglia quando decide di lasciare la moglie, con cui sta da 43 anni.
Già sotto shock, Nathan è ancora più atterrito quando l’intrigante madre decide di andare a vivere a casa sua. Intanto, il distratto padre si trasferirà a casa della sorella, Debbie, imponendo così la sua presenza anche al marito Adam e alla figlia Mykayla (Eve Moon).
Ray (J.B. Smoove), amico e cameraman di Nathan, era già pronto ad aiutarlo di nuovo ad uscire, ma Carol pianifica di tenerlo a bada.
Ora, con Nathan e sua sorella che cercano di sistemarsi con gli impossibili genitori, entrambi si chiedono quanto a lungo dovrà durare questo gravoso periodo.
MOM MOM Produzione: Chuck Lorre Productions, Warner Bros. Television
Cast: Anna Faris (“Scary Movie”) nel ruolo di Christy, Allison Janney (“The Help”) nel ruolo di Bonnie, Blake Garrett Rosenthal (New Girl) nel ruolo di Roscoe, French Stewart (Una famiglia del terzo tipo) nel ruolo di Rudy, Matt Jones (Breaking Bad) nel ruolo di Baxter, Nate Corddry(Harry’s Law) nel ruolo di Gabriel, Sadie Calvano (“J. Edgar”) nel ruolo di Violet, Spencer Daniels (Crash) nel ruolo di Luke.
Trama: una nuova comedy di Chuck Lorre (Due uomini e mezzo, The Big Bang Theory, Mike & Molly), su una donna di nuovo sobria alle prese con l’educazione dei suoi due figli, in un mondo pieno di tentazioni e cadute, e della sempre critica madre, con cui non ha più molti rapporti.
Christy (Anna Faris) è una cameriera nella elegante Napa Valley che, ormai da quattro mesi sobria, sta cercando di fare del suo meglio per essere una buona madre e mettere a posto una vita di scelte sbagliate. La sua sobrietà verrà però messa alla prova quando Bonnie (Allison Janney), la madre ex-alcolizzata, riappare piena di opinioni circa i tanti sbagli di Christy.
Bonnie si unisce così alla sua già complessa cerchia di relazioni: l’affascinante capo sposato – e suo amante – Gabriel (Nate Corddry); lo chef del ristorante dal temperamento caldo, Rudy (French Stewart); la sua deliziosa figlia 16enne Violet (Sadie Calvano); il dolce, e spesso troppo onesto, figlio Roscoe (Garrett Rosenthal); l’irresponsabile ex-marito – e padre di Roscoe – Baxter (Matt Jones); e l’ingenuo ragazzo di Violet, Luke (Spencer Daniels).
Christy tenta di rimanere positiva nella ricerca di una nuova vita, ma dovrà affrontare un’ardua battaglia, circondata da un sistema di supporto dubbio e un copioso ammontare di disfunzionalità.

WE ARE MEN WE ARE MEN
Produzione: CBS Television Studios, The Tannenbaum Company
Cast: Christopher Nicholas Smith (Mayne Street) nel ruolo di Carter Thomas, Jerry O’Connell(The Defenders) nel ruolo di Stuart Strickland, Kal Penn (Dr. House – Medical Division) nel ruolo di Gil Bartis, Rebecca Breeds (Home and Away) nel ruolo di Jill Russo, Tony Shalhoub (Monk) nel ruolo di Frank Russo.
Trama: una comedy su un giovane ragazzo nuovamente single che va a vivere in affitto in un complesso residenziale, dove verrà preso sotto l’ala di un gruppo di uomini di maggior esperienza.
Quattro uomini vivono uno di fianco all’altro, facendo cameratismo sui loro passi falsi in amore.
Carter (Christopher Nicholas Smith), il più giovane e recente acquisto del gruppo, si è trasferito dopo essere stato lasciato all’altare, e ora ha voglia di tornare ad uscire e riprendersi la sua vita, grazie anche a qualche consiglio della sua nuova “banda di fratelli”.
Frank Russo (Tony Shalhoub) è un uomo di successo di mezza età che produce vestiti. Quattro volte divorziato, ama descriversi come un donnaiolo.
Gil Bartis (Kal Penn) è il proprietario di un piccolo business che è caduto in sfortuna dopo aver fatto il peggior affare del mondo.
Stuart Strickland (Jerry O’Connell), infine, è un ginecologo a cui piace indossare costumi da bagno aderenti, e che nasconde i suoi beni fino a quando il secondo divorzio non sarà definitivo.
Jill (Rebecca Breeds) è invece la bella e attraente figlia di Frank, unica eredità positiva dei suoi tanti falliti matrimoni.
Armati di vasca idromassaggio, barbeque al lato piscina, e un sacco di consigli opinabili, questi perdenti nel reparto matrimoni prenderanno Carter sotto la loro cura e gli impartiranno il loro marchio di saggezza sul sesso opposto.
IN MIDSEASON:
BAD TEACHER BAD TEACHER
Produzione: Mosaic Media Group, Quantity Entertainment,m Sony Pictures Television
Cast: Ari Graynor (Fringe) nel ruolo di Meredith Davis, Kristin Davis (Sex and the City) nel ruolo di Ginny, David Alan Grier (In Living Color) nel ruolo di Carl Gaines, Ryan Hansen (Veronica Mars) nel ruolo di Joel Kotsky, Sara Gilbert (The Big Bang Theory) nel ruolo di Irene, Caitlin Kimball nel ruolo di Kim, Katie Walder (Una mamma per amica) nel ruolo di Brie
Trama: basata sull’omonimo film del 2011 con Cameron Diaz, una comedy incentrata su una sboccata cacciatrice di dote che, in cerca di un ricco da sposare, si spaccerà per insegnante in un liceo.
La sit-com è stata ordinata ad una settimana di distanza dalla presentazione del palinsesto del network.
  
FRIENDS WITH BETTER LIVES Produzione: 20th Century Fox Television, Kapital Entertainment
Cast: Brooklyn Decker (“Battleship”) nel ruolo di Jules, James Van Der Beek (Dawson’s Creek) nel ruolo di Will Stokes, Kevin Connolly (Entourage) nel ruolo di Bobby Lutz, Majandra Delfino(Roswell) nel ruolo di Andi Cooper-Lutz, Rick Donald (The Woodlies) nel ruolo di Lowell Peddit,Zoe Lister (Whitney) nel ruolo di Kate
Trama: una nuova comedy romantica su sei amici a differenti stadi delle proprie vite – sposati, divorziati, appena fidanzati e single – che sono apparentemente felici, mentre in segreto si chiedono se i loro amici abbiano una vita migliore.
Andi (Majandra Delfino) e Bobby (Kevin Connolly) sono felicemente sposati e con due figli, ma pensano spesso a quando avevano meno responsabilità e più divertimento.
Will (James Van Der Beek) è nuovamente single e sta conducendo la vita da scapolo, ma è sempre in pena per la ex-moglie.
Jules (Brooklyn Decker) e Lowell (Rick Donald) sono alle prese con la loro nuova appassionata relazione.
E infine, Kate (Zoe Lister) con la sua carriera di successo, ma che rimarrà di sasso quando scoprirà che la sua ultima amica single, Jules, si è fidanzata ufficialmente.
Quando si tratta di relazioni, questi sei amici troveranno difficile non guardarsi l’un l’altro e chiedersi… chi ha la vita migliore?

Fonte: Antonio Genna

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.