giovedì 4 ottobre 2012

Supernatural stagione 8
Season Premiere – It Was Pure Purgatory

Ieri sera ha finalmente debuttato, sulla The CW, l’ottava stagione di Supernatural e in tanti attendevano di vedere il seguito di quel season finale della settima stagione, trasmesso a maggio. Quindi, se ancora non avete visto l’episodio, saltate questo post….oppure continuate a vostro rischio e pericolo…

Perché tutto è stato inaspettato.

Per chi ha visto la season premiere di Supernatural 8 di Mercoledì, la domanda principale è una sola: Dean si è trovato davvero nel Purgatorio?

L'episodio riprende un anno dopo gli eventi del finale della scorsa stagione, mostrandoci una scena del tutto differente da quella che ci aspettavamo. In classico stile Supernatural, l’opening mostra due ragazzi, richiamati da alcuni strani rumori nel bosco; quando la ragazza chiede al ragazzo di vedere fuori la tenda cosa sta succedendo, lui uscendo non si ritrova di fronte il classico cervo sperduto o la solita creatura demoniaca. Ma gli si para davanti un insanguinato e spaesato Dean che, puntandogli una pistola, chiede al ragazzo dove si trovano.


Il ricongiungimento con il fratello avviene presto con la sopresa di scoprire che in un anno le cose sono cambiate. Dean afferma di essere una persona diversa. E anche Sam è cambiato. Mentre Dean ha trascorso ogni giorno uccidendo mostri del Purgatorio, il fratello ha deciso di smettere con la vita da cacciatore di demoni. Trovando finalmente una serenità e il controllo della propria vita che fin ora gli erano mancati a causa delle continue battaglie. Ottenendo anche quel tipo di amore che mai prima ad ora aveva avuto (ci chiediamo, nemmeno con Jessica?), conoscendo la giovane veterinaria Amelia (guest star Liane Balaban) dopo aver accidentalmente investito un cane. Dean rimane deluso dopo aver compreso che non solo Sam aveva rinunciato a cercare il fratello dopo la sua scomparsa, ma soprattutto aveva smesso di occuparsi di Kevin, il nuovo profeta degli angeli (vedi l’episodio 7x21 Reading is Fundamental della precedente stagione). Il giovane Winchester ammette che Kevin era una loro responsabilità e avrebbe dovuto prendersi cura di lui, così riescono a rintracciarlo in una vecchia chiesa. Dopo che il profeta ha chiesto ai Winchester cosa è successo a loro, Dean non avrebbe potuto dare miglior spiegazione per riassumere gli ultimi eventi:
Sono stato in Purgatorio. Sam ha investito un cane.
Kevin informa i fratelli che esiste un’altra tavoletta, identica a quella che descriveva come eliminare i leviatani. Questa però svela il metodo definitivo per poter chiudere I Cancelli dell’Inferno, ecco perché il nuovo profeta si è così ritrovato a fuggire dagli uomini di Crowley, che si è fortemente interessato al ragazzo, essendo l’unico profeta in grado di tradurre il testo della tavoletta.

Nel frattempo, un flashback rivela che quello affermato da Dean – che lui adesso è cambiato e non è più la stessa persona – risulta vero. Dean è ora più animalesco, più spietato: cosa è successo nell’anno trascorso in Purgatorio? Dice al fratello che “Castiel si è lasciato andare”, e soprattutto non rivela a Sam l’esistenza di Benny (guest star Ty Osson), un vampiro oscuro e pericoloso, a cui adesso Dean deve un debito significativo dopo che il vampiro lo ha aiutato ad uscire dal Purgatorio (e per questo strano legame tra i due, tenete d'occhio il quinto episodio dell'ottava stagione, intitolato Blood Brother, ndr). E il Purgatorio viene inspiegabilmente descritto come “puro”. Cosa vorrà dire?

La season premiere dell’ottava stagione di Supernatural, presenta però un altra importante novità, ovvero l’introduzione di un nuovo showrunner Jeremy Carver, che va a sostituire la (scarsa) Sera Gamble e che siamo sicuri introdurrà una serie di nuovi quesiti e misteri. Ed ecco le più importanti che dovremmo aspettarci dai prossimi episodi:

• Che è successo a Castiel?!Con gli episodi 7 e 8, si inizierà ad avere una reale comprensione di cosa è successo in Purgatorio a Castiel”.

• Sam dice a Dean che c'era una ragazza, ma lo vediamo lasciare Amelia già in questo primo episodio. Quindi cosa succede? Sam continua a pensare a questa donna, e questo rimuginare con se stesso ci mostra qual è lo stato attuale di Dean in questo inizio di stagione. Amelia rappresenta in sostanza una via di fuga, un'altra vita ... è qualcosa che avrebbe preferito tenere per se stesso che condividere”.

• Con la chiusura dei cancelli dell'inferno: i Winchester smetterebbero così di cacciare?Non necessariamente,” dice Carver, “i demoni non sono le uniche cose che Dean e Sam uccidono. La questione se la chiusura dei cancelli dell’inferno toccherà in qualche maniera il modo in cui saranno smistate le anime umane, verrà affrontato in un episodio futuro”.

• Per Dean il Purgatorio è stato veramente un piacere?Una delle ultime cose che ci si potrebbe aspettare, andando in un posto così orribile, è che invece per qualcuno potrebbe risultare una piacevole esperienza. Bisogna quindi chiedersi, perché questa persona l’ha vissuta così? Cos’è questo lato primordiale che il Purgatorio ha fatto fuoriuscire in Dean? E Dean come lo gestirà? Usiamo allora Benny come quella cosa che è rappresentativo di Dean nel Purgatorio”.

A questo proposito, il rapporto che si crea tra Dean e Benny, può essere stato influenzato dal modo in cui Dean ha ucciso il personaggio di Amy (guest Jewel Staite) nella scorsa stagione?Questa è la domanda fondamentale da farsi. È qualcosa con cui Dean dovrà confrontarsi ad un certo punto. Rappresenta un arco narrativo che verrà fuori nel corso della stagione”.

fonte:  TV|LINE

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.