sabato 5 marzo 2011

Charlie Sheen e il futuro di Due uomini e mezzo

Charlie-Sheen Charlie Sheen non molla e continua a far parlare di se. Dopo la diatriba con Chuck Lorre che ha portato alla chiusura anticipata dello show Due uomini e mezzo, l’attore va avanti con la sua battaglia personale continuando a rilasciare interviste e dichiarazioni a reti televisive e tabloid.

Ha affermato che, visto lo stress psicologico a cui si è sentito sottoposto, ora per tornare a lavorare nella sit com pretende 3 milioni di dollari ad episodio. Inoltre nonostante la Warner Bros. TV abbia confermato che la troupe sarà pagata anche per i quattro episodi non girati, Sheen insiste perché sia lui che gli addetti ai lavori siano stipendiati anche per gli altri quattro previsti per un totale di otto episodi (quelli che erano previsti originariamente).

Sheen è solo in questa battaglia in quanto racconta che ne i colleghi ne la troupe lo hanno contattato. Gli unici amici nel mondo dello spettacolo che hanno avuto per lui parole di sostegno e conforto sono stati Mel Gibson e Sean Penn.

Non capisco cosa ho fatto di sbagliato se non vivere una vita di cui tutti sono gelosi. Non so cosa ho fatto per far arrabbiare tutti così tanto“. dichiara l’attore a TMZ

Mentre il mondo dello spettacolo prende le distanze dalla “molecola impazzita” Sheen, il pubblico americano continua a seguirlo, in questo periodo CBS sta mandando in onda le repliche di Due uomini e mezzo e nonostante questo la sit-com continua a fare record di ascolti.

John-StamosAnche se pare che la rete non pensi sia insostituibile Sheen ma lo show. Secondo E!News Les Moonves, presidente della CBS, avrebbe contattato l’attore John Stamos (E.R., Glee ) per rimpiazzarlo nella nona stagione.

Stamos però ha smentito la notizia sul suo profilo di Twitter facendo anche una battuta: “Contrariamente a quanto si dice in giro, non sostituirò Charlie Sheen in Due uomini e mezzo. Tuttavia, Martin Sheen mi ha chiesto di diventare suo figlio.

Sheen risponde tramite l’ Access Hollywood: “Mi piace John, ma non ha quello che io ho. E lo show farebbe schifo con lui. Mi spiace!“.

Non è chiaro quindi ancora che ne sarà di Due Uomini e Mezzo e se ci sarà una prossima stagione, quello che pare quasi certo è che di questa storia si parlerà ancora per molto tempo.

Fonti:
Coming soon
Antonio Genna

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.