domenica 18 ottobre 2009

Mandy Patinkin parla di Three Rivers e di Criminal Minds su Tv Guide

mandy-patinkin Esclusivo articolo di Lisa Bernhard su TvGuide Mandy Patinkin parla della sua partecipazione come guest star nella serie tv "Three Rivers" e della sua uscita dalla serie tv Criminal Minds e anche Ed Bernero, produttore esecutivo di quest’ultima, dice la sua.
A qualcuno, nei piani alti della CBS, lui piace ancora. Più di due anni dopo la sua partenza dal controverso Criminal Minds, Mandy Patinkin torna nel network con una parte in un episodio del drama sulla donazione degli organi "Three Rivers".
La CBS spera chiaramente che il popolare attore (che ha anche recitato in "Chicago Hope", sempre CBS, da cui è uscito bruscamente), darà una scossa a questo show medico e faccia alzare gli ascolti.
I dirigenti della rete, non avevano idea di come il ruolo fosse giusto per Patinkin. Nei tardi anni '90, l'attore ha subito due trapianti di cornea, uno per ogni occhio e oggi siede nel consiglio di amministrazione della New York Organ Donor Network, un fatto sconosciuto alla CBS, al momento della scelta dell'attore.
La pertinenza della situazione non viene perduta con Patinkin. "Arrivo sul set il primo giorno," dice, "e guardo il mio BlackBerry e c'è una e-mail da parte del consiglio di amministrazione della rete dei donatori, che dice come sono eccitati circa il nuovo show chiamato “Three Rivers”, rispondo alla email e dico, “'Sono ad un passo dal set mentre stiamo parlando' ".
Questa volta è lui il donatore, interpreta un paziente SLA la cui salute è ulteriormente compromessa da un incidente d'auto.
Sebbene “Three Rivers” sia su un network accalappia share, Patinkin dice di essere "assolutamente certo questo spettacolo avrà una vita molto lunga. L'attività di questi show è tendenzialmente trovare pubblico solo per business, ecco tutto. Ma il cuore di questo show è ciò che io credo la televisione debba offrire "
Non è così che si sentiva in Criminal Minds, dove è stato sostituito con Joe Mantegna, dopo che non si è presentato alla riunione di produzione per la premiere della terza stagione nel 2007, citando "divergenze creative".
Silenzio, Patinkin non ha nulla da dire, solo elogi per i suoi ex colleghi.
"Erano alcuni degli attori più belli e di talento con cui io abbia mai avuto il privilegio di lavorare, e mi mancano tutti molto," dice.
Ma un show che punta sui serial killer non era la forma giusta al momento .... Il mio modo di lavorare, bene o male, è quello di portare il materiale alla vita. La mia mente era immersa in immagini da Olocausto sette giorni su sette. Non è che io non farò determinati ruoli in futuro, ma mi limiterò a essere più cauto nelle mie scelte. Sceglierò veramente solo le cose che piacciono a Mandy".
I sentimenti non sono esattamente reciproci sul set di Criminal Minds. "Posso dirvi che lui non manca a nessuno", dice il produttore esecutivo Edward Allen Bernero, che dice che l'ultima volta che ha parlato con Patinkin era appena prima della riunione di produzione, quando l’attore ha detto, "Ci vediamo tra un'ora" e non è più tornato. "Abbiamo inviato la polizia”, dice Bernero. "Abbiamo pensato che avesse avuto un incidente sulla tangenziale per venire a lavorare".
"Ha fatto veramente male ad un sacco di gente", continua Bernero, che sta attualmente lavorando sull' episodio 100 di Criminal Minds, previsto per novembre.
"Stavamo andando verso la nostra terza stagione: una delle stagioni più importanti e nessuno sapeva se [la sua uscita] significava per tutti perdere il lavoro. La cosa è stata gestita molto male. Non sto male per lui, anche se non potrò mai lavorare con lui ancora una volta. Io sono solo orgoglioso di questa [Minds] famiglia. E ripensandoci, wow, ci ha veramente unito tutti ".
Fonte: TVGUIDE
tramite Criminal Minds blog
Traduzione by Tival

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.