martedì 25 agosto 2009

Serie tv settembre 2009 le novità su gli altri canali intrattenimento Sky

Dopo i canali Fox Antonio Genna ci rende note le novità in fatto di serie tv degli altri canali di intrattenimento SKY per il mese di settembre.
skyuno
SKY UNO
(Canale 109; in versione +1 sul canale 116)
RITA ROCKS stagione 1 rita-rocksDall’11 settembre il venerdì alle ore 22.00 In anteprima assoluta, la sitcom americana in cui Nicole Sullivan interpreta Rita Clemens, una madre-moglie-lavoratrice che cerca di barcamenarsi tra i problemi della vita quotidiana: marito, figli, professione e la realizzazione di un sogno personale, la musica. Un giorno infatti, in garage, la donna ritrova la sua vecchia chitarra e decide di dar vita a delle jam session notturne, cui presto si aggregano la postina “ficcanaso” Patty (Tisha Campbell-Martin) e il vicino di casa disoccupato Owen (Ian Gomez).
Rita Rocks ha debuttato sul canale televisivo americano Lifetime nell’ottobre 2008 realizzando subito 1 milione di spettatori. Il gradimento della serie è stato così alto che è già stata commissionata la seconda stagione.
KATH & KIM stagione 1 kath-kim Dall’11 settembre il venerdì alle ore 22.30
In anteprima assoluta la versione americana della hit comedy australiana Kath&Kim in cui Molly Shannon (star del Saturday Night Live di NBC) e Selma Blair (In&Out, Cruel Intentions e Hellboy) interpretano un’esilarante coppia madre e figlia fuori dagli schemi. Le due esplosive personalità tornano a condividere lo stesso tetto quando la giovane Kim si separa dal marito (dopo solo 6 settimane di matrimonio…) e decide di tornare a casa della madre, che nel frattempo ha iniziato una romantica love story con Phil (John Michael Higgins), proprietario di un sandwich shop.
Kath&Kim ha avuto una nomination come Migliore nuova serie comica ai People’s Choice Awards 2009 ed è andata in onda su NBC dall’ottobre 2008, registrando un ascolto medio di 6 milioni di spettatori.
comedy-centralComedy Central
(Canale 117; in versione +1 sul canale 131)
le-regole-dell-amore LE REGOLE DELL’AMORE A partire dal 4 settembre la 1a stagione, in attesa della 2a e 3a inedite sul satellite. Il venerdì sera alle 21.00 con una doppia puntata.
Le schermaglie amorose di cinque amici in una delle sit-com più frizzanti degli ultimi anni. Coniugi navigati, coppiette in erba e single incalliti alle prese con gli effetti, spesso inattesi, dei turbamenti del cuore…

AXN
AXN
(Canale 120)


THE SHIELD stagione 7
THE-SHIELDDal 22 Settembre ogni Martedì alle 21.00.
Nell’ultima stagione di The Shield ritroviamo Vic e il compagno Ronnie ricattati dalla mafia Armena che minaccia le loro famiglie in cambio di collaborazione. Vic gioca al rilancio e tenta di guadagnare punti con Rezian, diventando un elemento prezioso per l’organizzazione. Purtroppo il suo piano lo porta verso una situazione senza via d’uscita e lo costringe a eliminare Pezuela. Un Agente Federale arriva a Farmington per mettere un freno all’ondata di violenza che sta dilagando per le strade della città. Vic è ormai alle strette e cerca un patteggiamento per lui e Ronnie come ultima soluzione per evitare la galera o una fine peggiore; dopo un patto di immunità, confessa tutti i crimini commessi dallo Strike Team, coinvolgendo anche i compagni Ronnie e Shane. Quest’ultimo, dopo aver appreso che non c’è modo di sfuggire alla galera, avvelena la moglie incinta e il figlio di cinque anni e si suicida. Nel frattempo, Ronnie viene arrestato di fronte a Vic, che, disperato, fugge. Corinne e i suoi figli entrano in uno programma di protezione per testimoni…
Cast: Michael Chiklis: Detective Vic Mackey, Cch Pounder: Detective Claudette Wyms, Benito Martinez: Captain David Aceveda, Walton Goggins: Detective Shen Vendrell, Jay Karnes: Detective Holland, Catherine Dent: Officer Danny Sofer
FLASHPOINT stagione 2
Dall’8 Settembre ogni Martedì alle 21.55.

Nella seconda stagione di Flashpoint, nuove emozionanti avventure vedono protagonisti i membri della Strategic Response Unit, un corpo speciale, capitanato dal Sgt. Gregory Parker, alle prese con pazzi criminali e terroristi nel disperato tentativo di risolvere situazioni critiche. La capacità di svolgere vere e proprie indagini psicologiche nelle menti dei criminali è la caratteristica che contraddistingue gli agenti speciali della SRU, che utilizzano contro i malviventi le loro stesse debolezze per raggiungere così il loro punto di crollo, il loro flashpoint. Nei nuovi episodi la squadra si trova di fronte a dilemmi esistenziali, come ad esempio decidere tra la vita di un funzionario dello stato o del serial killer su cui si vuole vendicare, e si troverà di fronte alla follia di due adolescenti che, pur di non separarsi a causa dei problemi economici della famiglia di uno dei due, decidono di rapinare un negozio di alimentari o a episodi di bullismo che sfociano in veri e propri omicidi. Anche le nuove puntate della seconda stagione, come quelle della prima, sono basate sui casi realmente vissuti dai membri del Toronto Police Emergency Task Force per rendere la serie ancora più adrenalinica e ricca di momenti di vera tensione.
Cast: Enrico Colantoni: Sgt. Gregory Parker, Micheal Cram: Kevin “Wordy” Wordsworth, Sergio Di Zio: Mike Scarlatti, Hugh Dillon: Ed Lane, Amy Jo Johnson: Julianna “Jules” Callaghan, Ruth Marshall: Dr. Amanda Luria, David Paetkau: Sam Braddock
LEI LEI (Canale 125)
SWINGTOWN Dall’8 settembre, tutti i martedì alle 21.00
Il martedì di Lei (Sky Canale 125) si conferma come la serata più irreverente e piccante del canale: passione, amore e tradimento sono i suoi principali ingredienti. Swingtown è la serie in 13 episodi che ha scandalizzato l’America raccontando la rivoluzione sociale e sessuale e il fenomeno delle coppie aperte e dello scambismo verso la fine degli anni ‘70. Il pilot è ambientato nel luglio del 1976, bicentenario dell’indipendenza americana, festeggiato da una nazione ai minimi storici dell’orgoglio patriottico, fiaccata dalla guerra in Vietnam, dallo scandalo Watergate e dalla crisi economica. I valori tradizionali e la morale puritana, alimentati dal benessere del secondo dopoguerra, hanno ceduto di schianto ai radicali cambiamenti di quegli anni – nella musica e nelle idee, nei media e nei costumi sessuali – lasciando posto a sempre nuove istanze di ribellione e di libertà.
Creata da Mike Kelley per il network CBS, la serie racconta le vicende di tre coppie. I Miller (Jack Davenport e Molly Parker) si trasferiscono in un ricco sobborgo residenziale di Chicago e entrano in contatto con i vicini Decker (Grant Show e Lana Parrilla) scoprendone presto lo status di coppia aperta; ma continuano a frequentare anche i loro vecchi vicini, i Thompson (Josh Hopkins e Miriam Shor), che finiscono così indirettamente attratti dalla nuova realtà sociale vissuta dagli amici. La chiave generazionale della serie è però duplice: Laurie e B.J. Miller (Shanna Collins e Aaron Christian Howles), figli teenager della coppia, vivono le prime esperienze sentimentali, inevitabilmente influenzati dal nuovo ambiente che li circonda.
La ricostruzione fedele dell’epoca e una colonna sonora straordinaria (da Paul Simon a Eric Clapton, da David Bowie agli Earth, Wind and Fire, da Bob Dylan ai Rolling Stones) fanno di questa serie un concentrato di coolness anni 70.
FICTION
UCCELLI DI ROVO Dal 2 settembre, tutti i mercoledì alle 21.00
“Un amore inaccessibile, proibito, eterno e peccaminoso”
Torna “Uccelli di rovo”, la serie che sconvolse la morale pubblica degli anni ‘80 e che, lanciando Richard Chamberlain come sex symbol, divenne uno degli sceneggiati di maggior successo della storia della tv italiana e americana.
La miniserie, prodotta nel 1983 e tratta dall’omonimo romanzo di Colleen McCullough, racconta la travolgente e intrigante storia d’amore tra la giovane parrocchiana Maggie (Rachel Ward) e il reverendo Ralph de Bricassart (Richard Chamberlain).
Ambientata in Australia negli anni ’30, la fiction si apre con l’arrivo di Padre Ralph, giovane e ambizioso prete di origine irlandese, a Gillanbone, dove è stato relegato per insubordinazione.
Il sacerdote, grazie alla conoscenza con Mary Carson (Barbara Stanwyck), proprietaria di un grande ranch, diventa amico del la famiglia Clearly e si lega, in particolare, alla piccola Maggie.
Con il trascorrere degli anni, padre Ralph intraprende con successo la carriera ecclesiastica, arrivando fino in Vaticano. Il ricordo di Maggie, però, è sempre presente e il sacerdote, da sempre ricambiato dalla ragazza, si trova logorato dalla scelta tra l’obbedienza a Dio o le tentazioni carnali, in un tormento interiore di amore, passione, peccato e sensi di colpa. Interpretato da un cast eccezionale, lo sceneggiato si è aggiudicato sei Emmy Awards e quattro Golden Globe, tra cui quello come migliore miniserie televisiva e miglior attore protagonista.
Hallmark
Hallmark
(Canale 127)


SERIE E MINISERIE IN ONDA PRIMETIME (ore 21.00)
LUNEDI’

Una stretta al cuore Lynn è arrivata alla fatidica soglia dei quarant’anni e il suo matrimonio non funziona come dovrebbe.
Con Christine Rose (Heroes)
Foreign Affairs Su un aereo in volo dagli Stati Uniti a Londra due “yankee” di mezza età, un uomo e una donna, fanno casualmente conoscenza… Con il Premio Oscar, Joanne Woodward.
Quando l’estate muore
Louisiana, 1959. Un avvocato di provincia si scontra con una potente famiglia, quando aiuta una donna di colore indigente a salvare la sua proprietà. Troverà due valide alleate in una eccentrica vecchia signora e sua nipote. Adattamento televisivo del romanzo di Winston Groo. Con il Premio Oscar Bette Davis e la carismatica Jamie Lee Curtis.
L’inverno del nostro scontento
Film per la TV tratto dall’omonimo romanzo di John Steinbeck, che è anche un atto d’accusa amaro contro la società. Con Donald Sutherland.
MARTEDI’ Poirot re-run
Terza stagione
MERCOLEDI’
Le avventure di Sherlock Holmes
: Miss Marple cede la poltrona del mercoledì all’asso di Scotland Yard.
GIOVEDI’
Giudice Amy
stagione 1
Continua la serie che ha per protagonista l’amatissima mamma-giudice, interpretata da Amy F. Brenneman.
SABATO
Ispettore Morse
stagione 5
Ambientata a Oxford e tratta dal best seller di Colin Dexter, ritorna nella prima serata di Hallmark, la pluripremiata serie sulle indagini dell’Ispettore capo Morse.

DOMENICA
Poirot
stagione 5
L’investigatore più amato dalle donne di buon gusto non delude e resta nel prime time della domenica a servire brividi di classe con la quinta stagione.



SERIE ACCESS - Dal lunedì al venerdì
h 16.00
Dallas
stagioni 3-4
Continua la saga di J.R. e i suoi intrighi per il potere. Con Larry Hagman. La quarta stagione inizia il 14/9.

h 18.00
Alice
stagioni 8-9 Continua la sit-com cult degli anni ‘70 vincitrice di 8 Golden Globes. Protagonista Alice Hyatt (Linda Lavin) un’aspirante cantante che lavora presso il Mel’s Diner. L’ottava stagione inizia il 1/9 e la nona e ultima stagione inizia il 16/9.
Radici – Il 28/9 torna nel daytime di Hallmark l’acclamata e pluripremiata serie.
h 19.00
Le sorelle McLeod stagioni 5-6

L’appuntamento è con le sorelle australiane più famose del piccolo schermo. Un team al femminile alle prese col ranch di famiglia. Dal 10/9 inizia la sesta stagione.
h 20.00
Cuore selvaggio
stagione 3 Una famiglia immersa nelle avventure dell’ Africa selvaggia.
Ritorno a Brideshead - Dal 10/9
Poirot - Dal 29/9
IL TE’ DELLE 5 dal 12 settembre ritorna l’appuntamento col tè delle 5:

h 17.00 Sabato
Poirot V:
doppio episodio (replica della domenica).
Domenica
Miss Marple I:
tè e pettegolezzi hanno il sapore del crimine.
fantasy
Fantasy
(Canale 132)
ANDROMEDA
Dal 22 settembre dal lunedì al venerdì, alle 20:00 e alle 13:50
Cast: Kevin Sorbo, Lisa Ryder, Keith Hamilton Cobb, Steve Badcic, Gordon Michael Woolvett, Laura Bertram, Brent Stait, Lexa Doig
Andromeda è una brillante serie di fantascienza basata su un’idea del creatore di Star Trek Gene Roddenberry, con Kevin Sorbo nel ruolo del capitano di una nave spaziale di pace che sorveglia un’alleanza di sistemi stellari. A migliaia di anni nel futuro, l’universo è stato devastato dalla guerra. E’ compito di un uomo fuori dal tempo, il capitano Dylan Hunt della nave da guerra Andromeda Ascendant, riformare la Confederazione dei Sistemi prima che tutto sia perduto.
JIMMYJIMMY
(Canale 140)
LIFE ON MARS Da lunedì 28 settembre alle 21.00 È il 1973 e vanno di moda pantaloni a zampa e capelloni, alla radio inglese suonano successi del glam-rock, Suzi Quatro, Gary Glitter, Slade. È l’anno in cui David Bowie scala le classifiche con la hit Life on Mars. Sam Tyler è un brillante giovane detective, risoluto e ambizioso, che nel 2005 è alle prese con il crimine per le strade di Manchester. Due mondi molto lontani che improvvisamente vengono in contatto, con conseguenze drammatiche e ricche di suspense.
Dagli stessi autori di Hustle – I Signori della truffa e Spooks (sempre in onda sul canale), Matthew Graham e Tony Jordan, l’ultimo dramma prodotto da Kudos per BBC va in onda in esclusiva su Jimmy (SKY canale 140) a partire dal 4 aprile. Gli 8 episodi della prima stagione di Life on Mars saranno proposti ogni mercoledì alle 22.00 circa in versione doppio audio (italiano-inglese).
Esportata all’estero in oltre 13 paesi, e vincitrice nel 2006 alla 34^ edizione degli International Emmy® Awards nella categoria Drama e, nello stesso anno, anche di un BANFF World Television Award, Life on Mars è una serie del crimine veloce e ricca di tensione, con una svolta inaspettata ed avvincente. Tra i suoi fan troviamo Paul McCartney che ha concesso entusiasta il singolo Live and Let Die per l’azzeccata colonna sonora. La vita del detective Tyler (John Simm – State of Play, Sex Traffic, Canterbury Tales) è improvvisamente sconvolta e messa sottosopra quando la caccia ad un sanguinario serial killer si trasforma per lui in una disperata missione di salvataggio della sua ragazza Maya, che è anche la compagna poliziotta. Dopo un rocambolesco inseguimento, al risveglio dall’incidente stradale che quasi gli costa la vita, Sam è misteriosamente catapultato indietro nel tempo, nel lontano 1973, paradossalmente solo quattro anni dopo la sua nascita.
Sconvolto dall’accaduto e confuso dall’ambiente antiquato che lo circonda, Sam impazientemente inizia un disperato tentativo di ritornare al presente. Non riesce a capire se sia tutto un sogno, un delirio o qualcosa di paranormale ma la vita attorno a lui continua ad andare avanti. Comincia a guardarsi attorno alla ricerca di un punto di riferimento ma tutto quello che vede non fa altro che confermargli che si trova nel passato. Si muove come un pesce fuor d’acqua nella vecchia e antiquata stazione di polizia e i suoi “colleghi” lo guardano come se fosse un pazzo. In breve però Sam ritrova la sua freddezza e, senza tecnologia di alcun tipo a disposizione, recupera anche il suo istinto. Comincia con convinzione a dare una mano ai suoi nuovi colleghi e trova immediatamente un caso di efferati omicidi sul quale lavorare che, in modo certo, lo lega al suo futuro. Ed è l’unico a saperne veramente il motivo. Pur seguendo il filo della vita di Sam, ogni episodio di Life on Mars è incentrato su un caso diverso da risolvere. Il poliziotto incontra notevoli difficoltà ad adeguarsi ad un ambiente viziato da procedure investigative lente ed antiquate, non sempre legittime. E’ un mondo dove tutto si sviluppa nella totale assenza di computer, cellulari, database tecnologici e dove la medicina legale si muove ancora con grande lentezza, i testimoni sono regolarmente intimiditi. Sam è inorridito dal fatto che i suoi colleghi arrestino i sospettati anche senza l’evidenza del fatto ma fa del suo meglio per adattarsi e comincia a capire che il suo istinto e la sua conoscenza più moderna delle tecniche investigative può aiutarlo ad uscire dal suo dramma personale. Perfettamente ricostruita nelle ambientazioni e nei costumi fin nei minimi particolari, comprese le bellissime macchine dell’epoca (come una favolosa Cortina Mk III GXL), Life on Mars è stata definita dai suoi creatori non come un viaggio nostalgico negli anni Settanta ma come uno sguardo compiaciuto alla vera vita di un’epoca piena di importanti cambiamenti civili e sociali, durante la quale accaddero molte cose importanti non solo a Manchester e in Inghilterra ma anche e soprattutto nel mondo.
CRIMINI DI FAMIGLIA Seconda stagione inedita e in esclusiva
Ogni mercoledì alle 21.00

CRIMINI-DI-FAMIGLIA I West sono una famiglia decisamente fuori le righe, dedita, per tradizione, a furti e piccoli crimini.
Quando il capofamiglia, Wolfgang, viene condannato a quattro anni di prigione, sua moglie Cheryl capisce di averne abbastanza: è arrivato il momento di redimersi e ritrovare la retta via. Ma non è facile diventare dei santi quando nel DNA si è peccatori! “Crimini di famiglia” segue i West, una famiglia a dir poco vivace, nell’inutile tentativo di tenersi alla larga dai guai. La mamma Cheryl è determinata a salvare Jethro, il figlio più grande neo laureato in legge, ed evitare che segua le orme paterne. Van, fratello gemello di Jethro, vuole invece diventare identico al padre. Pascalle la figlia diciottenne aspirante top-model, vuole essere la nuova Rachel Hunter. Loretta la sorella più piccola, appassionata di cinema, ricatta la vice preside riuscendo così ad assentarsi da scuola per passare le sue giornate in videoteca. Il nonno Ted, personaggio bizzarro malato di Alzheimer disturba le persone che gli sono accanto creando non pochi problemi. Con il marito in carcere Cheryl farà di tutto per imporre l’onestà in famiglia ma verrà ostacolata da Wolf stesso che, non credendo in una vita diversa per i West, cercherà in tutti i modi di smorzare i buoni propositi della moglie. Su tutti, il nemico storico della famiglia: il sergente Wayne Judd. “Crimini di famiglia” è una commedia drammatica caratterizzata da uno stile fresco, audace, satirico e dinamico, creata da James Griffin e Rachel Lang e prodotta da Mike Smith per la South Pacific Pictures (Nuova Zelanda).
Vincitrice di 6 Quantas Awards.

FONTE: Antonio Genna

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.