lunedì 5 novembre 2007

Lo sciopero degli autori di Hollywood e' iniziato



Dopo quasi vent'anni è stato proclamato ufficialmente lo sciopero di sceneggiatori e autori televisivi americani. Ciò è dovuto al fallimento delle negoziazioni in corso sul nuovo contratto e sulle richieste avanzate dagli autori che non sono state accolte finora.

Oggetto del contendere sono infatti sostanzialmente aumenti di salario per gli autori, percentuali per gli stessi sulla distribuzione e vendita di CD e DVD e sulla diffussione e vendita di materiale coperto da copyright via internet.

Cosa accadrà ora in Tv, e in particolar modo alle serie televisive? I prodotti che soffriranno più saranno i talk shows e le soap del daytime sicuramente, ma anche per i nostri serial si prevedono tempi duri. A rischio cancellazione sono soprattutto le serie appena iniziate in questa stagione . Sono solo rumors non confermati al momento, ma probabilmente la situazione che si profila sarà la seguente:

Dopo la cancellazione sul nascere dello spin-off Heroes: Origins, anche la serie madre, Heroes, vedrà la chiusura di stagione anticipata a dicembre (all'inizio invece quella di dicembre doveva essere solo una pausa, visto che era prevista una nuova tranche di episodi tra marzo e giugno 2008). La serie riprenderà poi in autunno.

Private Practice terminerà probabilmente con l'episodio 13 senza un vero finale di stagione, per poi riprendere dopo lo sciopero.

La nuova serie "Pushing Daises" che da poco aveva ottenuto la "promozione " con l'aumento del numero di episodi a 22 (ovvero una stagione completa) chiuderà con l'episodio 9 e l'autore le darà una chiusura accettabile anche come finale , qualora venisse definitivamente cancellata e non riconfermeta dopo lo sciopero per la prossima stagione.

La terza stagione di Prison Break chiuderà con l'episodio 13 per poi riprendere in autunno;

Lost ha pronte solo 9 puntate della quarta stagione ( che dovrebbe averne invece 16): l'autore ha dichiarato di voler chiudere la puntata nove con un cliffangher per poi riprendere con i nuovi episodi a Gennaio 2009.

Gossip girl chiuderà con la puntata numero 13 per poi tornare probabilmente nella prossima stagione.

Anche Grey's Anatomy, Ghost Whisperer, CSI e Desperate Housewives vedranno i loro autori partecipare allo sciopero ma non ci sono informazioni precise che le riguardano al momento.

Insomma in vista dello sciopero, si cerca di correre ai ripari e limitare le perdite, anche perchè non si sa quanto questo durerà, l'ultimo sciopero di autori e sceneggiatori avvenne nel 1988 e si protrasse per 22 settimane, mandando in fumo centinaia di milioni di dollari.


Fonti:
serial tv about tv dramas

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.