lunedì 26 novembre 2007

Angel la Stagione 5 finalmente in DVD!

Dal 29 novembre finalmente esce il cofanetto della quinta e ultima stagione di Angel (spin-off di Buffy the vampire slayer).

Questa stagione che conclude le avventure del vampiro con l'anima, e' stata trasmessa negli Stati Uniti nel 2004 e in Italia nell'estate 2007 su Fox (canale 110 del pacchetto satellitare Sky).

Il cofanetto della Stagione 5 di Angel contiene 6 DVD

CONTENUTI SPECIALI
Commento audio ad alcuni episodi
7 Featurette

CARATTERISTICHE TECNICHE
Video: 1.78:1, 16:9
Menu: Italiano, Inglese
Lingue: Italiano 2.0 Surround, Inglese 2.0 Surround
Sottotitoli: Italiano, Inglese

Cast
  • David Boreanaz e' Angel
  • James Marsters e' Spike
  • Alexis Danisof e' Wesley
  • Amy Acker e' Fred
  • Andy Hallet e' Lorne
  • J.August Richards e' Gunn
  • Mercedes McNab e' Harmony

Trama
Angel in questa stagione e' Presidente della Wolfram & Hart e ogni altro componente della Angels Investigation occupa un posto di rilievo all'interno della struttura Wesley si occupa delle scritture e di tutto quello che e' magico e mistico, Fred dirige il reparto scientifico ed e' a capo di un imponente laboratorio e di un nutrito staff, Lorne dirige la sezione spettacolo e intrattenimento e infine Gunn viene sottoposto ad un "trattamento" particolare che lo fa diventare un brillante avvocato
Harmony, vampira pentita, e' la nuova segretaria di Angel e alla fine da una busta spedita da un mittente anonimo Angel fa cadere un medaglione, dal quale si genera un vortice che fa apparire il fantasma di Spike.

Link correlati su lollymagic:
Angel il vampiro con l'anima
Buffy the vampire slayer

sabato 24 novembre 2007

Will di Will & Grace diventa un pubblicitario

Eric McCormack gia' protagonista della serie tv "Will & Grace" dara' vita ad un nuovo personaggio completamente diverso dall'avvocato gay Will Truman .

Il nuovo personaggio di McCormack e' un pubblicitario affermato nella nuova serie "Truth in Advertising" , sua co-protagonista la brava Monica Potter ("Boston Legal").

Gli altri progetti in cantiere di Eric sono legati alla fantascienza: la mini-serie "The Andromeda Strain" (dal romanzo di Michael Crichton) e il film "It Came from Beyond Space", la cui regia e' di uno dei produttori esecutivi di "X-Files", ovvero R.W. Goodwin.

martedì 20 novembre 2007

Sciopero sceneggiatori della WGA a che punto siamo

Dopo 16 giorni di sciopero gli sceneggiatori della WGA hanno ottenuto qualcosa.

Infatti lunedi prossimo 26 novembre 2007 la Writers Guild of America e la Alliance of Motion Picture and Television Producers si riapriranno tra le due parti contendenti le trattative per il rinnovo del contratto scaduto, come noto, il 31 ottobre.

Ovviamente questo per ora non cambia nulla per quanto riguarda lo sciopero che rimane operativo fino a che non verra' raggiunto un accordo.

nella foto: il cast di Ugly Betty solidale con la WGA

lunedì 19 novembre 2007

Le serie tv piu' amate a dicembre su Fox Life

Grandi attesissimi ritorni, le nuove stagioni delle serie tv piu' amate.
A partire dal 5 dicembre 2007, ogni mercoledi' alle 21, su FoxLife (Canale 111 di Sky) tornano le casalinghe disperate nella quarta stagione di Desperate Housewives e a seguire le vicende della famiglia Walker nella seconda stagione Brothers & Sisters.
Dal 10 Dicembre alle 21.00 sempre su FoxLife in contemporanea con gli USA andranno in onda gli episodi della quarta stagione di Grey’s Anatomy e a seguire, nella stessa serata, la prima stagione dello spin off Private Practice.

domenica 11 novembre 2007

Su Rai Uno la fiction "Ma il cielo e' sempre piu' blu": la vita del cantautore Rino Gaetano

Rino GaetanoBreve la vita del cantautore solitario e tormentato, ma intensa per la creatività controcorrente delle sue composizioni tra paradosso e sarcasmo. Claudio Santamaria interpreta Gaetano e canta le sue canzoni più belle nel film in cui è affiancato da Laura Chiatti e Kasia Smutniak.

Due puntate per la regia di Marco Turco, che oltre a raccontare la vita del cantante autore scomparso precocemente nel 1981, cercano di penetrare nei segreti della sua anima, di portare alla luce il suo talento nel fare musica. Raiuno, domenica 11 e lunedì 12 novembre in prima serata.

LA STORIA:

Gli Anni Settanta tumultuosi, confusi, ambiziosi, creativi fanno da scenario alla figura di un antieroe, un giovane che della musica ha fatto la sua motivazione esistenziale e che di quell’epoca ha voluto a suo modo interpretare lo spirito.

Lo rievoca la miniserie Rino Gaetano. Ma il cielo è sempre più blu, una produzione Rai Fiction realizzata da Claudia Mori per la società Ciao Ragazzi. Il
film, presentato con successo al Fiction Fest di Roma, arriva ora su Raiuno domenica 11 e lunedì 12 novembre in prima serata.

A interpretare il cantautore solitario e tormentato, autore di composizioni “contro” per i paradossi sorprendenti e il sarcasmo graffiante che le caratterizzano, è stato chiamato
Claudio Santamaria in una doppia veste.

Infatti non solo presta il volto a Rino ma canta anche le sue canzoni (la voce
di Santamaria è stata sovraincisa sulle basi originali di Gaetano registrate in studio negli anni ’70). Gli sono accanto Laura Chiatti e Kasia Smutniak nei ruoli delle due donne della sua vita: rispettivamente Chiara, la ragazza perdutamente innamorata di lui, e Irene, il suo vero amore. Alla regia Marco Turco, che firma il soggetto e la sceneggiatura con Marco Alessi, Umberto Contarello, Mario Falcone e Filippo Gravino.

L’interesse per Rino Gaetano e per la sua musica si è riacceso negli ultimi anni, soprattutto tra i giovani, al punto di farne una figura di culto che ha superato i confini della sua epoca. Il lavoro di preparazione della miniserie èstato molto lungo e minuzioso, data la mole del materiale di ricerca: sono stati frugati gli archivi, consultati fasci di documenti, ascoltati i ricordi personali di parenti, amici e colleghi.

Alla fine gli autori hanno dovuto fare una sintesi degli elementi raccolti per dare vita non tanto a una ricostruzione realistica della sua vicenda quanto piuttosto per cogliere le ragioni del suo fare musica, i segreti della sua ispirazione, i risvolti della sua anima.

La storia comincia quando Rino, nato a Crotone nel 1950, è un adolescente così indisciplinato e disubbidiente che il padre lo manda in collegio perché impari a rigare dritto. Ed è proprio in collegio che Rino scopre una particolare passione per la musica e per la scrittura e decide quale strada deve imboccare. Da quel momento la successione degli eventi procede a un ritmo sempre più accelerato.

Le diverse strade si incrociano e si accavallano: le liti con il padre, la bella e contrastata storia d’amore con una ragazza di buona famiglia, Irene, il tremendo flop del primo disco, l’inatteso successo della canzone Il cielo è sempre più blu, la rischiosa partecipazione al Festival di Sanremo.

L’attrazione di Rino per Chiara, dapprima sua fanatica ammiratrice, poi sua manager designata dalla casa discografica, ma sempre innamoratissima, provoca la gelosia di Irene. Rino la rassicura ma durante un viaggio a Stromboli la crisi si accentua e, al ritorno, la situazione si fa ancora più complicata sia dal punto di vista sentimentale che da quello professionale.

Però, dopo una brutta sbandata notturna, il giovane cantautore chiede aiuto al padre che lo soccorre amorevolmente e questa riconciliazione apre uno spiraglio a nuove speranze.
Ma il tempo di Rino Gaetano è ormai finito: al primo sole del 2 giugno 1981 un incidente d’auto spezza la sua vita. Aveva trent’anni.

Articolo di Simone Digital Sat.




Rino Gaetano
Ma Il Cielo È Sempre Più Blu
Chi vive in baracca, chi suda il salario
chi ama l'amore e i sogni di gloria
chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
chi vuole l'aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia chi va a Porta Pia
chi trova scontato, chi come ha trovato
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh...
Chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo
chi gioca coi fili chi ha fatto l'indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh...
Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
chi legge la mano, chi regna sovrano
chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive da solo
chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria, chi vive d'amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu
Chi è assicurato, chi è stato multato
chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
chi è morto di invidia o di gelosia
chi ha torto o ragione,chi è Napoleone
chi grida "al ladro!", chi ha l'antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d'istinto, chi ha perso, chi ha vinto
chi mangia una volta,chi vuole l'aumento
chi cambia la barca felice e contento
chi come ha trovato,chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d'invidia o di gelosia
chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

sabato 10 novembre 2007

Gli attori di Hollywood sostengono lo sciopero degli autori della Writers Guild of America

Continua lo sciopero della Writers Guild of America.

Motivo della disputa, la negoziazione del contratto tra gli sceneggiatori e i produttori:
La "Alliance of Motion Picture and Television Producers (AMPTP)" non vuole concedere alla "Writers Guild of America" (WGA, l'associazione degli autori) i proventi relativi ai nuovi formati (come il web, le trasmissioni su telefonino, ecc).

Gli attori si schierano dalla parte degli scioperanti, Jay Leno, conduttore del The Tonight Show, dichiara:
"I've been working with these people for 20 years. Without them I'm not funny. I'm a dead man"
"Lavoro con queste persone da 20 anni. Senza di loro non sono divertente. Sono un uomo morto"

Alcune tra le star delle serie tv piu' amate hanno manifestato la loro solidarieta' partecipando ai picchetti, di seguito le immagini:

Lisa Edelstein, Eva Logoria, Ellen Pompeo e America Ferrera


Nel frattempo le informazioni che trapelano nel web non sono buone per gli appassionati di serie televisive.

Questa la situazione di alcune tra le serie piu' seguite:

DESPERATE HOUSEWIVES (ABC): la produzione si e' fermata. Sono stati girati 9 episodi. La serie si dovrebbe interrompere la prima settimana di Dicembre.

GREY'S ANATOMY (ABC): 10 episodi pronti. La produzione prosegue con l'ultima sceneggiatura rimasta. Si prevede un arresto il 13 di novembre.

PRIVATE PRACTICE (ABC): 9 episodi girati e 2 sceneggiature disponibili per la produzione.

UGLY BETTY (ABC): pronti 13 episodi su 24.

LOST (ABC): La quarta stagione ha attualmente pronti 8 episodi sui primi 16 previsti.
La rete sta pensando di mandarli in onda ugualmente e poi proseguire con le rimanenti puntate a gennaio 2009... Gli sceneggiatori hanno assicurato che se lo sciopero impedira' il completamento della stagione , Lost avra' comunque altri 40 episodi prima di terminare.
Ed e' probabile quindi che la quinta e la sesta stagione tornino ad essere di 20 episodi.

24 (FOX): La serie ha solo 8 episodi pronti sui 24 previsti quindi e' stata sospesa.

HEROES (NBC): Alcuni degli sceneggiatori della serie stanno attualmente lavorando per scrivere un finale di stagione da trasmettere il 3 dicembre. Il tredicesimo episodio coincide comunque con la fine della prima parte della seconda stagione, che costituisce un intero volume (il secondo).
Se lo sciopero dovesse essere revocato prima della trasmissione la NBC mandera' in onda la puntata originale e proseguira' poi dando via al terzo volume.
Altrimenti, la stagione si chiuderebbe e ci sarebbe una pausa di 9 mesi prima dell'inizio della terza.

HEROES: ORIGINS (spin-off di Heroes) (NBC): La serie e' stata definitivamente cancellata. Possibile il suo recupero per l'anno prossimo.

SMALLVILLE (THE CW): sono stati scritti soltanto 15 episodi. In caso di proseguimento dello sciopero la settima stagione si concluderà a febbraio.

THE SHIELD (FX): non corre alcun pericolo. Tutti gli episodi della settima stagione sono stati già scritti.

FRIDAY NIGHT LIGHTS (High School Team) (NBC): sono stati scritti soltanto 15 episodi su 22.

SCRUBS (NBC): 12 episodi su 18 e la settima e ultima stagione potrebbe non concludersi nei tempi previsti.

SUPERNATURAL (THE CW): 12 episodi su 22 sono stati completamente scritti, altre 5 sono in via di completamento. Questo non sarà sufficiente a evitare lo stop della serie.

BATTLESTAR GALACTICA (SCI-FI): La stagione, di cui ancora non si ha una data di trasmissione ufficiale (si parla di Aprile 2008), non dovrebbe subire conseguenze, ma alcune fonti parlano di una divisione in due diversi cicli di trasmissione dei 20 episodi che completeranno la serie.

NIP/TUCK (FX):la quinta stagione doveva essere trasmessa in 3 differenti cicli: 8 episodi fino a dicembre, 6 dopo la pausa natalizia, e i rimanenti 8-9 da trasmettere o a giugno o a settembre 2008. A questo punto la decisione di mandare in onda, i 14 episodi pronti in attesa dei restanti ancora da scrivere, sara' la piu' probabile.

ONE TREE HILL (THE CW): 13 episodi da finire di girare entro dicembre. La quinta stagione sarebbe poi completa e pronta a essere trasmessa a partire da gennaio.

PRISON BREAK (FOX): La stagione dovrebbe concludersi il 17 dicembre e i nuovi episodi dovrebbero riprendere direttamente durante la prossima stagione.

DIRT (FX): nessun episodio girato.

DEXTER (SHOWTIME): Seconda stagione completa e in corso.

CSI: MIAMI (CBS): sono stati scritti 13 dei 24 episodi previsti per la sesta stagione. Anche questa serie rischia la sospensione.

DUE UOMINI E MEZZO (CBS):la scrittura della quinta stagione e' incompleta. La serie e' stata sospesa.

EUREKA (SCI-FI): solo un terzo delle nuove sceneggiature sono state scritte. L'ipotesi più probabile e' che Sci Fi rinvii la programmazione del nuovo ciclo in attesa del termine dell'agitazione.

JERICHO (CBS): La seconda stagione e' di soli 7 episodi, pertanto la serie non corre alcun pericolo.

Fonti:
http://usatv.blogosfere.it/
http://www.tvblog.it/
http://www.hollywoodreporter.com/

martedì 6 novembre 2007

Lo sciopero miete le prime vittime tra le serie tv

Lo sciopero indetto dalla Writers Guild of America continua senza sosta e vede coinvolta la quasi totalità degli sceneggiatori di serie tv statunitensi, evento che non si verificava dal 1988.

La protesta ricordiamo è nata a seguito delle richieste avanzate dagli stessi sceneggiatori di ricevere parte degli introiti derivanti dalla vendita dei loro prodotti tramite i "nuovi media" (vale a dire diffusione via Internet e DVD) e rigettate dai rappresentanti dalle grandi case di produzione.

Al momento proseguono i picchetti davanti ai cancelli degli studios e dei network televisivi sia a Hollywood che New York al grido "dateci la nostra parte". Scorrendo la lista degli sceneggiatori in agitazione si può notare come siamo presenti quasi tutte le menti che stanno dietro alle serie tv più amate, tra qui una scatenata Amy Sherman-Palladino in compagnia del marito Daniel, ideatori di Gilmore Girls ed in proncinto di debuttare con la nuova sit-com The Return of Jezabel James, insieme alla creatrice della comedy "30 Rock" Tyna Fey ieri presenti davanti al Rockfeller Center di New York.

Da segnalare già la prima vittima tra le serie tv a subire uno slittamento della programmazione ovvero il nuovo telefilm di Abc "Cashmere Mafia", ideata dallo sceneggiatore di "Sex and the city" Darren Starr con protagoniste Lucy Liu, Frances O'Connor, Miranda Otto e Bonnie Somerville, il cui esordio previsto per il 27 Novembre slitta inesorabilmente a Gennaio 2008.

Tra le serie tv già in produzione rischiano sospensioni parziali e accorgiamenti, oltre alla già annunciata Heroes che potrebbe avere una seconda stagione interrotta già a Dicembre con l'undicesimo a fare da season finale, il drama "24" di cui sono stati realizzati solo i primi otto episodi, LOST di cui sono pronti solo otto dei primi sedici episodi, Nip/Tuck con soli 14 episodi su 22 girati e Gossip Girl con soli 12 episodi sicuri.

Disagi anche per terza stagione di Prison Break e per Supernatural che potrebbero avere anch'esse finali di stagione anticipati.

Buone notizie invece per Jerico i cui nuovi 7 episodi realizzati per dare un finale alla serie sono già pronti e potrebbero avere il via da parte di CBS a breve per coprire qualche buco inevitabile nella falcidiata programmazione.

In generale sarebbero le serie al debutto quest'anno a rischiare molto in termini di eventuale cancellazione se lo sciopero continuasse ad oltranza, si auspica quindi un accordo la le parti in causa anche se quando ci sono di mezzo questioni economiche è sempre difficile trovare un compromesso in poco tempo.

Fonti: Serial tv
Hollywood Reporter

lunedì 5 novembre 2007

Lo sciopero degli autori di Hollywood e' iniziato



Dopo quasi vent'anni è stato proclamato ufficialmente lo sciopero di sceneggiatori e autori televisivi americani. Ciò è dovuto al fallimento delle negoziazioni in corso sul nuovo contratto e sulle richieste avanzate dagli autori che non sono state accolte finora.

Oggetto del contendere sono infatti sostanzialmente aumenti di salario per gli autori, percentuali per gli stessi sulla distribuzione e vendita di CD e DVD e sulla diffussione e vendita di materiale coperto da copyright via internet.

Cosa accadrà ora in Tv, e in particolar modo alle serie televisive? I prodotti che soffriranno più saranno i talk shows e le soap del daytime sicuramente, ma anche per i nostri serial si prevedono tempi duri. A rischio cancellazione sono soprattutto le serie appena iniziate in questa stagione . Sono solo rumors non confermati al momento, ma probabilmente la situazione che si profila sarà la seguente:

Dopo la cancellazione sul nascere dello spin-off Heroes: Origins, anche la serie madre, Heroes, vedrà la chiusura di stagione anticipata a dicembre (all'inizio invece quella di dicembre doveva essere solo una pausa, visto che era prevista una nuova tranche di episodi tra marzo e giugno 2008). La serie riprenderà poi in autunno.

Private Practice terminerà probabilmente con l'episodio 13 senza un vero finale di stagione, per poi riprendere dopo lo sciopero.

La nuova serie "Pushing Daises" che da poco aveva ottenuto la "promozione " con l'aumento del numero di episodi a 22 (ovvero una stagione completa) chiuderà con l'episodio 9 e l'autore le darà una chiusura accettabile anche come finale , qualora venisse definitivamente cancellata e non riconfermeta dopo lo sciopero per la prossima stagione.

La terza stagione di Prison Break chiuderà con l'episodio 13 per poi riprendere in autunno;

Lost ha pronte solo 9 puntate della quarta stagione ( che dovrebbe averne invece 16): l'autore ha dichiarato di voler chiudere la puntata nove con un cliffangher per poi riprendere con i nuovi episodi a Gennaio 2009.

Gossip girl chiuderà con la puntata numero 13 per poi tornare probabilmente nella prossima stagione.

Anche Grey's Anatomy, Ghost Whisperer, CSI e Desperate Housewives vedranno i loro autori partecipare allo sciopero ma non ci sono informazioni precise che le riguardano al momento.

Insomma in vista dello sciopero, si cerca di correre ai ripari e limitare le perdite, anche perchè non si sa quanto questo durerà, l'ultimo sciopero di autori e sceneggiatori avvenne nel 1988 e si protrasse per 22 settimane, mandando in fumo centinaia di milioni di dollari.


Fonti:
serial tv about tv dramas

sabato 3 novembre 2007

Joss Whedon e Eliza Dushku sono tornati!

Joss Whedon e Eliza Dushku di nuovo insieme, dopo aver lavorato insieme nelle serie tv Buffy e Angel ora hanno un nuovo progetto "Dollhouse".

La trama e',come detto da Joss, un po' stile Matrix, le persone vengono programmate con personalita', abilita' ricordi a seconda delle missioni che sono chiamate a svolgere per una compagnia top-secret.
Alla fine di ogni missione tornano alla base, la Dollhouse, dove vengono cancellati i dati inseriti e riprogrammati.

Eliza interpreta Echo una di queste persone/bambole programmate che comincia a capire cosa le sta succedendo e come viene utilizzata la sua mente e questa consapevolezza influenza le sue missioni.

Gli altri personaggi su cui si incentra la storia sono altre due bambole, un ragazzo e una ragazza che fanno amicizia con Echo, e poi i dirigenti del progetto, e in fine l'agente federale che indaga sulle attivita' della Dollhouse dopo essersi reso conto che non e' una leggenda metropolitana.

La 20th Century FOX ha commissionato sette episodi e, scioperi degli autori permettendo, la loro lavorazione dovrebbe iniziare la prossima primavera.

Che dire Bentornati Joss e Eliza!
per saperne di piu': ecco il link all'articolo di Variety

giovedì 1 novembre 2007

CSI Las Vegas e Senza Traccia

Crossover eccezionale tra due serie cult del genere "crime", stiamo parlando di CSI Las Vegas e Senza Traccia che il prossimo 8 novembre si incontreranno in due episodi, uno per serie trasmessi dalla CBS uno di seguito all'altro.

La narrazione richiede la visione di entrambi gli episodi, probabilmente sara' un po' difficile ripetere l' "operazione" per le reti in chiaro italiane dal momento che le due serie tv vengono trasmesse da due diverse reti (Raidue e Italia 1).
Mentre sara' probabilmente piu' facile seguire la logica di questo crossover per il canale satellitare Foxcrime.

La storia inizia con l'episodio di CSI dal titolo "Who and What" in cui Jack Malone (Anthony LaPaglia) protagonista di Senza Traccia, arriva a Las Vegas. Nella seconda parte nell’episodio "Where and Why" (Senza Traccia), Gil Grissom (William Petersen), leader della squadra di CSI, si trasferisce a New York .

Malone e Grissom insieme cercano di fermare un serial killer i cui delitti hanno sconvolto entrambe le citta'. L'eccezionalita' dell'evento e' data anche dal fatto che la storia narrata e' tratta da una storia vera.

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.