mercoledì 10 gennaio 2007

CSI NY la seconda stagione su Italia1


Ormai sta diventando una tradizione. All'inizio dell'anno, in televisione, la scena del crimine si sposta da Miami a New York, ed entrano in scena Gary Sinise e Melina Kanakarede nei panni di Mac Taylor e Stella Buonasera. Gli ultimi arrivati nella grande famiglia di «CSI» si ripresentano al grande pubblico con alcuni cambiamenti, decisi dagli autori per rimediare agli errori commessi all’esordio. Sono scomparse, infatti, la fotografia grigia della prima stagione e l'atmosfera sempre cupa in cui si muovevano i personaggi. Adesso, nel nuovo Crimelab di New York entra la luce (i produttori hanno speso un milione e 600mila dollari per rinnovare il set), e dalle finestre si intravedono i grattacieli di Manhattan. Inoltre, per dare più autenticità al racconto, è raddoppiato il numero di scene girate effettivamente nella Grande Mela (le riprese della serie, come quelle degli altri due «CSI», si svolgono quasi tutte a Los Angeles).

Tutte le novità sono già ben evidenti nel primo episodio, «Estate in città», che si apre con una spettacolare sequenza girata sull'Empire State Building, il grattacielo più famoso di Manhattan. Cambiamenti anche nel cast: esce Vanessa Ferlito (la detective Aiden Burn esce di scena alla fine del secondo episodio) ed entra Anna Belknap (già vista nel telefilm «Medical Investigation») nel ruolo dell'agente Lindsay Monroe, in arrivo dal Montana.

Il nuovo «CSI: NY» ha convinto il pubblico americano, che lo ha premiato con indici d'ascolto sempre più vicini a quelli della serie madre e di «CSI: Miami». Nel giro di pochi mesi, infatti, la serie è salita dal dodicesimo al settimo posto nella classifica dei telefilm più visti negli Stati Uniti.

CSI: NY
Stagione : 2
Quando: Italia 1, giovedì 11 gennaio alle 21.05

sito ufficiale della serie

Fonte:sorrisi.com

Nessun commento:

Serie Tv - Lolly Tv

Questo e' un sito amatoriale nato esclusivamente per parlare della serie tv e non intende ledere in alcun modo i diritti d'autore, per questo motivo ogni fonte e' stata opportunamente citata. Qualora eventuali proprietari dei diritti di articoli e/o immagini non gradiscano la presenza sul sito di materiale da loro prodotto e' sufficiente darne comunicazione affinché vengano immediatamente rimossi.